Il Consiglio comunale approva il Documento Unico di Programmazione 2021-2023

 

Spello, 30 settembre 2020 - Approvato il Documento Unico di Programmazione 2021-2023: il Consiglio Comunale di Spello, con il voto favorevole di 8 consiglieri della maggioranza – astenuti Lega Umbria Spello e contrari Spello in Movimento –  nella seduta di lunedì pomeriggio, ha dato il via libera all’atto programmatorio per il periodo 2021-2023, fondamentale guida strategica e operativa dell’ente locale. Il Dup, quale presupposto necessario di tutti gli altri documenti di programmazione, si compone di due sezioni: la Sezione strategica, con orizzonte temporale di riferimento pari a quello del mandato amministrativo e la Sezione operativa, pari a quello del bilancio di previsione. “Nell’ottica di una buona amministrazione, rispettosa agli equilibri di bilancio, nel Dup  è riportata una programmazione attenta alle opere pubbliche, allo sviluppo del territorio, e ai bisogni dei cittadini, soprattutto quelli in difficoltà, senza prevedere nessun aumento delle imposte locali – commenta il sindaco Moreno Landrini -. Nel Piano delle opere pubbliche triennale, contenuto nel Dup, sono previsti interventi significativi di manutenzione, come quello relativo alla piscina comunale e al cimitero,  la manutenzione della rete stradale e l’implementazione della sicurezza con l’introduzione di nuovi sistemi di videosorveglianza nel territorio. La volontà è quella di proseguire il percorso volto a soddisfare le esigenze dei cittadini con servizi sempre più efficienti”.

Uffici Comunali