• Intervento fontana

Nuova vita alla fontana di Piazza della Repubblica

Al via il restauro dopo l’intervento di smontaggio eseguito nei giorni scorsi

 

Spello, 9 agosto 2017 - Nuova vita alla fontana di Piazza della Repubblica: nel pomeriggio di lunedì, nel rispetto di tutte le prescrizioni indicate dalla Soprintendenza, è stato eseguito lo smontaggio dell’intero assetto in ghisa che sarà subito sottoposto all’intervento di restauro. La fontana, uno dei simboli di piazza della Repubblica, risale ai primi del novecento ed è collegata alla costruzione dell’allora acquedotto comunale la cui tubatura in ghisa fu acquistata alle Acciaierie di Terni che, per l’inaugurazione dell’opera il 15 agosto 1902, donarono alla città la fontana. Dopo attento e accurato restauro, che sarà eseguito secondo il relativo progetto realizzato tenendo conto anche delle indicazioni della Soprintendenza, la fontana potrà riacquistare il suo splendore e al termine dei lavori di riqualificazione di piazza della Repubblica, sarà riconsegnata ai cittadini e turisti che potranno ammirarla in una posizione ancora più significativa e centrale.  L’ulteriore valorizzazione sarà resa possibile integrando nella pavimentazione il nuovo podio lapideo dedicato, così da attribuire maggiore rilevanza all’oggetto scultoreo, propriamente urbano che, nello spazio virtuale della piazza, fungerà da fulcro aggregativo. “L’affetto e l’apprezzamento dei cittadini nei confronti della fontana è particolarmente sentito – ha commentato il sindaco Moreno Landrini –, un ringraziamento a tutto coloro che stanno prestando la loro opera all’attività di restauro e di valorizzazione di un bene che, nel prossimo futuro, in seguito al suo riposizionamento nella piazza, continuerà ad essere un elemento di identità della nostra città”.

 

Uffici Comunali