Partirà a breve l’intervento nell’acquedotto di Capitan Loreto

Previsto il raddoppio della condotta da Santa Margherita a Via Centrale Umbra e la sostituzione della rete in Via degli Ulivi e Via Santa Luciola

Landrini: “Lavori concertati da tempo tra l’Amministrazione e la VUS”

 

Spello, 11 settembre 2019 – “Partirà a breve l’intervento realizzato dalla VUS che nel prevedere il raddoppio della condotta idrica dal serbatoio di Santa Margherita a via Centrale Umbra e la sostituzione della rete di distribuzione in Via degli Ulivi, permetterà di risolvere le criticità riscontrate nella frazione di Capitan Loreto”. Il sindaco Moreno Landrini, nel rispondere all’interrogazione presentata dai consiglieri comunali di CambiAmo Spello durante il Consiglio comunale di lunedì pomeriggio (9 settembre), ha rimarcato l’attenzione da tempo riservata dall’Amministrazione che, insieme alla VUS, ha iniziato un percorso concluso alla fine di agosto con l’aggiudicazione di lavori. “Il progetto definitivo dell’intervento è stato approvato dall’ AURI il 13 settembre 2018 a conclusione della procedura di Conferenza dei Servizi, espletata dalla stessa Autorità, con cui sono stati acquisiti i pareri e le autorizzazioni degli enti interessati all’esecuzione dell’opera – ha spiegato il primo cittadino nel ripercorrere i vari passaggi dell’iter burocratico -. Dopo il parere definitivo favorevole da parte della Soprintendenza, è iniziata la progettazione esecutiva terminata il 9 maggio 2019, giorno dell’atto di approvazione del progetto esecutivo a cui ha fatto seguito l’aggiudicazione dei lavori con la gara di appalto svoltasi il 21 agosto; sono attualmente in atto le verifiche di legge nei confronti dell’aggiudicatario che, ad esito positivo, potranno rendere efficace l’aggiudicazione per far partire l’intervento a breve”. Il progetto, il cui importo complessivo ammonta a 309 mila euro, prevede anche la sostituzione di alcuni tratti di rete vetusta e ostruita nel tempo a causa delle formazioni calcaree in un tratto delle vie Renaro, nella parte alta di Santa Luciola e in via degli Ulivi.  Il sindaco non ha mancato di sottolineare il costante coinvolgimento dei cittadini ai quali, anche con il supporto dei tecnici della Vus, durante i periodici incontri territoriali sono stati spiegati il progetto complessivo e i vari step burocratici dell’intervento. In merito, invece, alla sostituzione del tratto di rete in Via Santa Luciola, Landrini nel confermare a breve l’inizio dell’intervento di manutenzione straordinaria da tempo programmato di concerto tra l’Amministrazione comunale e la VUS, ha sottolineato che quest’ultima ha provveduto a installare un riduttore di pressione lungo Via Liguria per limitare i disservizi causati dalle frequenti rotture che si sono verificate nella zona circostante.

 

Uffici Comunali