Rimossa la bomba da mortaio ritrovata in un terreno agricolo di Via Prato

Fatto brillare questa mattina dai militari del Reggimento Genio Ferrovieri Castel Maggiore

 

5 febbraio 2020 – Concluso con successo il disinnesco della bomba da mortaio rinvenuta nei giorni scorsi da un contadino in un terreno agricolo in via Prato. Il residuato bellico è stato fatto brillare questa mattina dai militari del Reggimento Genio Ferrovieri Castel Maggiore Bologna che hanno provveduto anche a bonificare l’intera area. Alle operazioni sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Spello, la Polizia Municipale di Spello e il Comitato locale di Spello della Croce Rossa Italiana  

Uffici Comunali