Consiglio comunale – Approvato il bilancio consolidato relativo all’anno 2019

Rinnovata la convenzione 2020-2021 per gestione dei servizi sociali e ratificato iRegolamento dati sulla protezione delle persone fisiche 

 

Spello, 1 dicembre 2020 – Approvato entro i termini stabiliti dal Decreto rilancio (D.L. n.34/2020) il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2019. Il Consiglio comunale, nella seduta svoltasi ieri pomeriggio, con il voto favorevole dei consiglieri della maggioranza e l’astensione di quelli della minoranza, ha ratificato il documento contabile consuntivo che rappresenta la situazione finanziaria e patrimoniale e il risultato economico dell’attività complessiva svolta dall’Ente attraverso ogni sua articolazione, comprese le società partecipate, che nel caso di Spello sono VUS e AURI. All’ordine del giorno anche la variazione al DUP 2020-2022 e al bilancio di previsione 2020-2022; nel dettaglio, relativamente al residuo dell’avanzo di amministrazione pari a 23mila euro, si è provveduto a destinare la somma per una parte, all’acquisto di accessori per rendere più efficienti i mezzi a disposizione del servizio comunale manutenzione e, per l’altra, alla manutenzione straordinaria del tetto della Chiesa di San Claudio. Si ricorda che nell’anno in corso, la Giunta comunale aveva deliberato l’acquisto di 4 automezzi, una piattaforma area installata su autocarro, un trattore, una trinciatrice e un autocarro, che saranno a disposizione entro il mese di dicembre. Con questo ulteriore stanziamento sarà quindi possibile l’acquisto di altri accessori, come un braccio trincia erba da applicare all’escavatore per la pulizia delle scarpate, una lama sgombraneve e uno spargisale, strumenti che renderanno più efficiente il servizio comunale di manutenzioni che potrà compiere un autonomia numerosi interventi nel territorio comunale. “Questi dati certificano ancora una volta un bilancio sano – commenta il sindaco Moreno Landrini - che permetterà all’Ente di affrontare questo periodo di grande difficoltà con alcune certezze in più e di agire sempre con il fine di soddisfare le molteplici problematiche dei cittadini e le esigenze del territorio, nell’ambito delle risorse disponibili dell’Ente nel quadro regionale e nazionale”. Il Consiglio comunale ha inoltre provveduto, con il voto favorevole di 8 consiglieri della maggioranza e con l’astensione dei consiglieri della minoranza, all’approvazione dello schema di convenzione tra USL Umbria 2 e Comune di Spello per la gestione dei servizi sociali in delega e socio sanitari in compartecipazione che conferma per gli anni 2020 e 2021 le attività già in essere nel territorio comunale nell’ambito della Zona sociale n. 8.  All’ordine del giorno anche il Regolamento sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, un passaggio sostanziale nell’ambito delle misure finalizzate a dare attuazione alle disposizioni del regolamento (UE) n.679/2016 che è stato approvato con il voto favorevole di 8 consiglieri di maggioranza e con l’astensione dei consiglieri di minoranza.

 

Uffici Comunali