Emergenza Covid-19 - Il Commissario straordinario D'Angelo in visita questa mattina al Centro vaccinale di Ca' Rapillo

Spello, 9 luglio 2021 - Il commissario straordinario regionale per l'emergenza Covid-19, Massimo D'Angelo, questa mattina ha visitato il Centro vaccinale di Cà Rapillo;  ad accoglierlo nella struttura, che rappresenta il secondo punto a servizio dei comuni dell'ambito sociale n.8, il sindaco Moreno Landrini, il direttore del distretto sanitario di Spello della Asl Umbria 2 Vincenzo Committeri, gli operatori sanitari e i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di Spello e del Comitato della Croce Rossa di Spello. Nell’esprimere soddisfazione per l’andamento della campagna ponendo come obiettivo il mese di settembre per terminare la vaccinazione degli umbri che ne hanno manifestato la volontà, il commissario ha ringraziato tutti per il lavoro e l'impegno profuso e ha ricordato l'importanza della vaccinazione quale strumento di protezione individuale e collettivo, fondamentale per ridurre l'incidenza di contagio tra le persone. "In questo momento non dobbiamo pensare solo all'emergenza sanitaria legata al Covid-19 poiché, purtroppo, la separazione ha comportato conseguenti significative sulle patologie croniche - ha evidenziato il commissario - minore sarà il rischio contagio maggiore sarà la possibilità di sviluppare sistemi di tutela della salute che sono fondamentali in questo momento".  Il sindaco Landrini nel ringraziare il commissario della fattiva collaborazione messa in atto dall'inizio dell'emergenza, ha sottolineato anche la significativa sinergia per la realizzazione del secondo punto vaccinale, strategico a livello territoriale. "Il centro, con tutte le attenzioni e il grande impegno di tutti gli operatori e i volontari che quotidianamente prestano il loro prezioso contributo -  ha commentato il primo cittadino - rappresenta un importante punto di riferimento necessario e fondamentale che facilita i cittadini del comprensorio e accelera i tempi della campagna vaccinale".
Uffici Comunali