ORDINANZA DELL’ AREA POLIZIA MUNICIPALE N. 139 DEL 03-08-2017

ORDINANZA DELL’ AREA POLIZIA MUNICIPALE 
 
N. 139 DEL 03-08-2017 
 
 
Servizio: POLIZIA MUNICIPALE 
 
Oggetto: Regolamentazione della circolazione stradale in Via Poeta per lavori di potatura alberi, dal 7 all'11 Agosto 2017. 
 
 
 
 
IL COMANDANTE DEL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE 
VISTA la comunicazione pervenuta in data 01.08.2017, a firma del Geometra Giovannelli Daniele dell’Area Manutenzioni del Comune di Spello, con la quale si richiede l’interdizione al traffico di Via Poeta, dall’intersezione con Via Fontemonte all’intersezione con Via Stradetta di Assisi, dal 7 al 11 Agosto 2017, dalle ore 06.00 alle ore 14.00 di ogni giorno lavorativo, per permettere all’Agenzia Forestale Regionale di effettuare la potatura degli alberi presenti a margine carreggiata; 
VISTO l’esito del sopralluogo effettuato da personale della Polizia Municipale di Spello; 
RITENUTO  opportuno adottare idonei provvedimenti al fine di limitare e razionalizzare la circolazione veicolare, assicurando la realizzazione degli interventi; 
VISTI l'art. 6 comma 3, 6 e art. 7 delle norme per la disciplina della circolazione stradale D.L. 30.04.1992 nr. 285; 
VISTE le norme del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada D.P.R. 16.12.1992 n. 495;
RITENUTO che per motivi di pubblico interesse nonché per esigenze di carattere tecnico, si rende necessario dare corso a quanto sopra specificato;
 VISTO il decreto del Sindaco n. 7 del 15.06.2017, con la quale si attribuisce al sottoscritto funzionario, la responsabilità della posizione organizzativa dell’Area Polizia Municipale e le relative funzioni di cui agli artt. 107 e 109 del D.Lgs n.267 del 18/08/2000; VISTI gli artt. 107 e 109 del D.lgs 18.08.2000 n. 267; 
ORDINA 
In deroga a quanto disposto con precedenti ordinanze, in Via Poeta, dall’intersezione con Via Fontemonte all’intersezione con Via Stradetta di Assisi, dal 7 al 11 Agosto 2017, dalle ore 06.00 alle ore 14.00 di ogni giorno lavorativo, il transito veicolare sarà cosi temporaneamente regolamentato:  - Istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli ad eccezione di quelli impegnati nelle operazioni di potatura degli alberi posti a margine carreggiata.  Il traffico pedonale e l’accesso alle private abitazioni dovrà essere comunque assicurato. 
AVVERTE 
Il divieto e le prescrizioni di cui sopra entreranno in vigore con l'apposizione di segnali mobili da cantiere e di preavviso uguali ai tipi di cartelli previsti dal Regolamento messi in opera e successivamente rimossi dal personale della Ditta esecutrice dei lavori. 
 A norma dell'art. 3 comma 4, della Legge 07.08.1990 n. 241 si avverte che, avverso la presente Ordinanza, potrà essere proposto ricorso ordinario, entro 60 giorni, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale dell'Umbria ed entro 120 giorni, ricorso straordinario avanti al Presidente della Repubblica. 
 In relazione al disposto dell'art. 37 comma 3, del D.L. 285/92, sempre nel termine di 60 giorni può essere proposto ricorso, da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero dei lavori pubblici, con la procedura di cui all'art.74 del regolamento approvato con D.P.R. 495/92. 
 Per i trasgressori trovano applicazione le sanzioni previste dall'art. 7 del Codice della Strada. 
INFORMA 
Che ai sensi della legge 7 agosto 1990 n. 241 il responsabile del procedimento è il sottoscritto Dott. Giancarlo Meniconi, Comandante del Corpo di Polizia Municipale. 
DISPONE 
La Polizia Municipale di Spello predisporrà adeguato servizio di controllo nella zona interessata dai lavori; 
 Che la presente ordinanza: - venga trasmessa a: a) Area Manutenzioni b) Corpo Polizia Municipale di Spello c) Comando Stazione Carabinieri di Spello d) Ufficio tecnico comunale - venga pubblicata all'Albo Pretorio del Comune di Spello. - venga inserita nella raccolta delle ordinanze del Comune di Spello.                                                                                         
IL COMANDANTE DEL CORPO DI  P.M. 
                                                                                (Cap. Dott. Giancarlo Meniconi) 
 
 
 
 
Uffici Comunali