PIR Centro Storico, al via i lavori del 3° stralcio per un importo di circa 5 milioni di euro

Spello, 27 aprile 2021 – Partiranno da via Borgo Fortezza i lavori del 3° stralcio del Pir Centro storico che permetteranno la riqualificazione di vie, vicoli e piazzette della città. Con un importo complessivo di circa 5 milioni di euro finanziato dalla Regione Umbria, il 3 stralcio – i cui lavori sono stati consegnati ieri e prevedono tempi di esecuzione di circa due anni -  consiste nel rifacimento della rete infrastrutturale, delle pavimentazioni e degli impianti di illuminazione. Il tutto, in continuità con gli interventi già realizzati nell’ambito 1° e 2° stralcio, sempre finanzianti dalla Regione Umbria con un importo complessivo di circa 17 milioni di euro a cui si aggiunge anche circa 1 milione di euro per la riqualificazione di Piazza della Repubblica. “Il Pir centro storico ha rappresentato un’occasione storica che ha permesso alla città di presentarsi con una veste completamente rinnovata nelle sue vie principali, compresi larghi e piazze, oltre a numerosi vicoli; una riqualificazione accurata e attenta ai dettagli che ha trovato l’apprezzamento di cittadini e turisti – commenta il sindaco Moreno Landrini -. L’inizio del 3° stralcio è un altro significativo traguardo che permetterà di dare seguito all’impegno preso con i cittadini di continuare l’opera di valorizzazione complessiva della città. Un ringraziamento alla Regione Umbria che ha finanziato il Pir centro Storico con circa 25 milioni di euro, uno in più rispetto all’importo originariamente previsto nel progetto definitivo”. Il primo cittadino, infine, annuncia che è già nella fase conclusiva la progettazione del 4° stralcio per il completamento di vie e vicoli che prevede un ulteriore importo di circa 2 milioni di euro.

 

 

Uffici Comunali