Riduzioni Tassa sui Rifiuti (TARI) per l'anno 2021 in favore delle utenze domestiche e non

UTENZE DOMESTICHE
Il Comune di Spello ha previsto apposite riduzioni della Tassa sui Rifiuti (TARI) per l’anno 2021 a favore di titolari delle utenze domestiche che versano in condizioni di disagio sociale ed economico.
Tali riduzioni, elencate di seguito, sono state disciplinate dalla deliberazione di Giunta Comunale n. 137 del 01 settembre 2021 “Emergenza covid-19 –Approvazione disciplinare per la concessione delle agevolazioni alle utenze domestiche TARI per l’anno 2021”.
La riduzione è assegnata con riferimento all’indicatore ISEE e nei seguenti limiti:

             Valore ISEE
DA                           A                    % di riduzione
€ 0                          € 3.000,00       60%
€ 3.000,01            € 5.000,00       50%
€ 5.000,01            € 10.000,00     40%
€ 10.000,01          € 15.000,00     30%
€ 15.000,01          € 20.000,00     20%

il richiedente deve essere titolare di utenza domestica o facente parte del nucleo familiare
dell’intestatario della tassa e comunque anagraficamente residente nell'alloggio oggetto della tassa per il quale chiede l’agevolazione.
Le agevolazioni saranno concesse nei limiti e fino ad esaurimento delle risorse assegnate con
Deliberazione della Giunta Comunale n. 134 del 01/09/2021. L’amministrazione predisporrà apposita graduatoria in ordine crescente di ISEE. Nel caso in cui due o più nuclei familiari presentino lo stesso valore di ISEE, verrà assegnata la precedenza a chi possiede almeno uno dei seguenti requisiti:
a) presenza di almeno tre figli nel nucleo familiare
b) presenza di almeno un soggetto invalido nel nucleo familiare
c) presenza di almeno un soggetto ultrasessantacinquenne nel nucleo familiare
Nel caso di compresenza dei predetti requisiti, la preferenza verrà attribuita in base al maggior numero di requisiti. In tutti gli altri casi residuali, la preferenza verrà attribuita dando la priorità secondo il seguente ordine: a)-b)-c)
In caso di riconoscimento dell’agevolazione la stessa verrà applicata d’ufficio all’avviso di pagamento TARI emesso a saldo a conguaglio per l’anno 2021.
Ai fini dell’applicazione della riduzione è necessario che i titolari delle utenze interessate presentino apposita istanza al Comune utilizzando il modello di autocertificazione messo a disposizione dall’Ente allegando attestazione ISEE in corso validità e documento di riconoscimento.
L’istanza dovrà essere compilata in ogni sua parte, sottoscritta ed inviata unitamente agli allegati sopra indicati all’indirizzo di posta elettronica comune.spello@postacert.umbria.it, oppure spedita tramite raccomandata o consegnata a mano allo sportello del cittadino in via Garibaldi ,19 entro il termine perentorio del 30 settembre 2021.
 AGEVOLAZIONI TARI UTENZE DOMESTICHE -  RICHIESTA RIDUZIONE TARI UTENZE DOMESTICHE

UTENZE NON DOMESTICHE
Il Comune di Spello ha previsto apposite riduzioni della Tassa sui Rifiuti (TARI) anche per l’anno 2021, a favore delle utenze non domestiche (attività economiche) colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria da COVID-19. Tali riduzioni, elencate di seguito, sono previste dall’art. 19 bis del regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti, approvato con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 33 del 28 giugno 2021.

  • riduzione del 40% della tassa (quota fissa + quota variabile) per le UTENZE NON DOMESTICHE che sono state chiuse per effetto degli appositi provvedimenti, individuate con la categoria attività: 1, 2, 7, 8, 22, 23, 24 di cui allegato 1 del regolamento Tari TABELLA CATEGORIE DI ATTIVITA’ UTENZE NON DOMESTICHE; La riduzione è calcolata d’ufficio nella rata di saldo a conguaglio dell’importo dovuto nel 2021.
  • riduzione del 30% della tassa (quota fissa + quota variabile) per le UTENZE NON DOMESTICHE che hanno subito limitazioni per effetto degli appositi provvedimenti, individuate con la categoria attività: 13, 15 di cui allegato 1 del regolamento Tari TABELLA CATEGORIE DI ATTIVITA’ UTENZE NON DOMESTICHE. La riduzione è calcolata d’ufficio nella rata di saldo a conguaglio dell’importo dovuto nel 2021.
  • riduzione del 20% della tassa (quota fissa + quota variabile) per le UTENZE NON DOMESTICHE che abbiano comunque subito degli effetti negativi economici derivanti dalla pandemia comprovata dalla riduzione del fatturato 2020 rispetto al 2019 almeno pari al 30% calcolato ai sensi dell’articolo 1 del Dl 41/2021 comma da 1 a 4. La presente riduzione non è cumulabile con le riduzioni di cui ai punti precedenti e sarà concessa sulla base delle domande presentate in ordine alla maggiore perdita di fatturato 2019 rispetto al 2020.

Ai fini dell’applicazione della riduzione di cui al punto C è necessario che i titolari delle utenze interessate presentino apposita domanda al Comune utilizzando il modello di autocertificazione allegato alla presente. L’autocertificazione dovrà essere compilata in ogni sua parte, sottoscritta ed inviata unitamente agli allegati richiesti all’indirizzo di posta elettronica comune.spello@postacert.umbria.it entro il termine perentorio del 30 settembre 2021
 Agevolazioni TARI utenze non domestiche -  Modello avviso riduzioni

Uffici Comunali